L'antica chiesa di San Vincenzo esisteva già nell'XI secolo, e su di essa aveva il patronato la famiglia De Maio.

Nel 1577 venne demolita per lasciare spazio all'attuale Basilica di San Gaudenzio.

La cappella di San Giorgio fu risparmiata ed è ancora oggi esistente.

Nei locali ora occupati dalla Fabbrica Lapidea sonno conservati una serie di affreschi raffiguranti:


ritorna alla pagina precedente